A Sergio Zavoli

E’ morto Sergio Zavoli, è morto un uomo di cultura, un uomo di grande intelligenza. E’ morto l’uomo che ha inventato e disegnato un nuovo linguaggio e un nuovo stile del linguaggio giornalistico, del linguaggio televisivo, del linguaggio dei social. Sergio Zavoli ha saputo avvicinare il mezzo di comunicazione televisivo alla sensibilità della gente, del popolo, ha educato il popolo a distanza. Ha prodotto e diffuso la cultura dei media e dei social del Novecento, cultura oggi aggredita e soffocata dalla mediocrità dell’ignoranza, che si diffonde nella piccola massa del XXI secolo. Ha prodotto ricerche e studi su diversi casi di problemi del suo tempo: sono definite in vario modo (reportage, rapporti, inchieste). Nessuna di queste denominazioni colgono gli aspetti salienti: la complessità delle interazioni tra dati che spiegano il problema, il linguaggio preciso e accurato, la struttura complessiva del lavoro svolto. Questi rapporti-richieste pubblicati per la televisione sono veri e propri saggi storici scritti con per i media televisivi. Addio, Sergio! Grazie, non ti dimenticheremo.

× How can I help you?