Protervia sindacale

I sindacati scuola hanno emanato una richiesta di ritiro della nota che il Ministero ha emanato per favorire l’attività di didattica a distanza e sopperire anche solo parzialmente al danno alla preparazione culturale e alla formazione degli studenti, obbligati a stare a casa per non subire i rischio del contagio. Con tale richiesta i Sindacati hanno reso esplicito il proprio atteggiamento, direi la propria identità di soggetti che anche in un momento così grave per il Paese mirano esclusivamente al proprio interesse di parte, in dispregio del diritto alla educazione degli studenti. E’ sufficiente leggere nei particolari il testo di tale nota sindacale per comprendere quale grave e pesante attacco alla solidarietà e alla collaborazione sociale si stia compiendo con lucida e fredda tracotanza.

VIDEO SEMINARI

"C'è un sentimento diffuso di sfiducia. Anche perché ci sono eventi che disilludono, promesse che vengono a mancare, e quindi l'elemento della confidenza anche nei legami più intimi diventa problematico. C'è una riserva di coscienza. Quasi che gli uomini non volessero consegnarsi agli altri con un implicito, un sentimento di autosufficienza.In una società giocata sulla competizione, sul farcela da soli, l'altro è più visto come un partner competitivo piuttosto che qualcuno di cui fidarsi".#SalvatoreNatoli

Pubblicato da BPER Forum Monzani su Sabato 1 dicembre 2018

Contributi dei lettori




× How can I help you?