Un libro soprendente

Consiglio vivamente di leggere il libro di Marcello Fois “Pietro e Paolo”, è davvero sorprendente. Una scrittura finalmente degna di narrare storie e di riflettere sulla vita personale e sociale e soprattutto una storia in un mondo passato che Sto arrivando! guardare oltre i fatti di un momento storico per guardare al mondo di oggi. Riporto soltanto un passo che mi ha particolarmente colpito. “Nonostante tutta l’applicazione e il tempo impiegato a insegnargli le cose, non era mai riuscito a spiegargli che esiste una dose d’incertezza nel sapere, un frammento di dubbio che rende ciò che hai imparato utilmente indefinito”. 

VIDEO SEMINARI

"C'è un sentimento diffuso di sfiducia. Anche perché ci sono eventi che disilludono, promesse che vengono a mancare, e quindi l'elemento della confidenza anche nei legami più intimi diventa problematico. C'è una riserva di coscienza. Quasi che gli uomini non volessero consegnarsi agli altri con un implicito, un sentimento di autosufficienza.In una società giocata sulla competizione, sul farcela da soli, l'altro è più visto come un partner competitivo piuttosto che qualcuno di cui fidarsi".#SalvatoreNatoli

Pubblicato da BPER Forum Monzani su Sabato 1 dicembre 2018

Raffaello alle Scuderie Quirinale

× How can I help you?